Quando una coppia organizza il matrimonio, civile o religioso che sia, valuta molti dettagli per rendere la giornata-evento perfetta: gli abiti per le nozze, il make up e l’acconciatura, il catering e banqueting, le location, i decori floreali, la torta, e molto altro.

Tra le valutazioni più importanti c’è anche quella che riguarda la scelta del fotografo di matrimonio, o della fotografa di matrimonio. 

Uno dei fattori che incidono di più in queste difficili selezioni è naturalmente il budget. I matrimoni, infatti, non sono economici. E più persone invitate ci sono, più i costi si alzano. Ma è buona cosa risparmiare proprio su chi immortala le emozioni e i ricordi del lieto evento? Meglio affidarsi a professionisti! 

In questo articolo, che vuole essere una guida per valutare il miglior fotografo di matrimonio, noi di Jopla ti diamo alcuni consigli utili per la scelta, anche per capirne meglio il preventivo.

Hai già le idee chiare? Allora trova subito il fotografo vicino a casa tua, altrimenti procedi con la lettura.

Come scegliere il fotografo di matrimonio?

Nella scelta del fotografo di matrimonio, o della fotografa di matrimonio, influiscono parecchi fattori. Per questo motivo è bene conoscerli sin da subito, per evitare spiacevoli sorprese durante l’evento, oppure una delusione alla consegna delle foto dell’album di nozze.

Ecco cosa devi sapere prima di scegliere:

  1. Scegli un/a fotografo/a che rispetta lo stile della coppia e il mood del matrimonio. Sfoglia per bene il suo portfolio: fa foto in bianco e nero? A colori? Sono molto effettate e ritoccate? Gli sposi sono in posa o sono sempre spontanei e naturali? Ci sono anche foto di dettagli, di contesto, dell’ambiente circostanze o solo di persone e per lo più della coppia?

Scoprire queste informazioni è molto importante. Per esempio, un fotografo che ha uno stile reportage di matrimonio è molto diverso da chi ne ha uno più classico. 

  1. Trova un/a professionista tramite il web. Per aiutarti ti diamo alcuni consigli per le parole chiave da cercare su internet: “fotografo di matrimonio vicino a casa”, “fotografo matrimonialista”, “reportage di matrimonio”, “fotografia di matrimonio in bianco e nero” “servizio fotografico di matrimonio vintage”. Tra i risultati della ricerca potresti trovare chi ha uno stile adatto alla vostra coppia. infatti se navighi nei diversi siti puoi raccogliere numerose informazioni utili. Affidati a chi vi trasmette più emozioni dalle fotografie. Sono proprio quelle che contano nella scelta.
  1. Leggi le recensioni delle coppie che si sono sposate. Scopri cosa pensano del servizio di matrimonio che il/la professionista ha realizzato. Ci sono state delusioni? Il fotografo era in ritardo o in perfetto orario? Ha rispettato le aspettative e il preventivo? Sa adattarsi a diverse condizioni meteo? Sa trasmettere l’atmosfera delle location, anche se molto diverse tra loro?

Non affidarti solo al passaparola di persone amiche e di famiglia, perché non è detto che ciò che ha soddisfatto loro possa soddisfare voi e le vostre richieste.  

  1. La fotografa o il fotografo di matrimonio lavora in solitaria o si avvale di fidati collaboratori e assistenti? Saranno proprio i suoi collaboratori a essere presenti alle tue nozze o ci sarà anche il fotografo che hai scelto? 
  1. Se hai individuato alcuni fotografi che soddisfano le richieste, contattali per tempo per un preventivo (almeno 6 mesi prima) e chiedi la loro disponibilità. È importante comunicare data e orari del matrimonio, la location della cerimonia e il numero degli invitati. 
  1. Ti sconsigliamo di scegliere solo in base al preventivo più basso perché potresti pentirti. La persona a cui ti affidi è professionista, ha esperienza e un portfolio nutrito di lavori? Il giorno delle nozze è uno solo ed è irripetibile: si possono immortalare emozioni e ricordi solo in quell’occasione. Non sprecarla con fotografie che ti deludono o non rispecchiano il vostro matrimonio. 
  1. Per capire meglio come lavora il fotografo di matrimonio ti suggeriamo di incontrarvi di persona, oppure online, per parlare del suo stile e del suo metodo. Così facendo capisci anche se vi trovate in sintonia, se avete idee simili per le foto, per l’album, per i tempi da dedicare agli scatti durante l’evento.

Hai preso appuntamento per un confronto con il/la professionista ma non sai quali sono le domande da fare per valutare il fotografo e il preventivo? Continua a leggere e scopri i nostri consigli!

Cosa chiedere a un fotografo di matrimonio?

Per non sprecare l’occasione dell’incontro con il fotografo, abbiamo pensato di metterti in fila alcune domande fondamentali che non devono mancare per avere le idee chiare.

  • Quali sono il metodo di lavoro e la filosofia che guidano il fotografo negli scatti?
  • Sarà presente al matrimonio oppure si appoggia a collaboratori e assistenti fotografi? 
  • L’album fotografico: quali stili si possono scegliere (album classico, a libro, in legno, qualità dei materiali,..), quante foto sono incluse, come avviene la scelta degli scatti, in quale formato lo consegna?
  • Può realizzare anche video del matrimonio e utilizza un drone? Per questo ultimo strumento considera che è necessario il rispetto delle norme di legge. 
  • Fa uso di programmi per la post produzione e l’editing fotografico?
  • Quali sono i tempi di consegna delle foto e dell’album di matrimonio?
  • Come garanzia e tutela di entrambe le parti è previsto un contratto?

E ora veniamo al dunque: come valutare un preventivo, in base a quello che comprende e a quello che, invece, non è incluso.

Valutare il preventivo del fotografo di matrimonio: cosa comprende

Anche in questo caso, perché non ci siamo sorprese o incomprensioni, è bene capire da subito cosa è incluso nel prezzo. E ciò potrebbe proprio giustificare un preventivo più alto di quello che ti immaginavi.

Vediamo dunque cosa tenere in considerazione nella lettura di un preventivo per il servizio fotografico di matrimonio:

  • la copertura dell’evento, ovvero  il numero di ore in cui si ha a disposizione uno o più professionisti della fotografia. Il servizio fotografico copre tutto: dai preparativi della mattina fino alla festa a tarda serata?
  • il numero di professionisti: il fotografo/a sarà da solo/a oppure si avvale di altre persone professioniste e  di assistenti? Sapere quante persone compongono il team di fotografi è utile per capire il prezzo e se sono coperti tutti i momenti salienti della giornata. Ad esempio, se sono in due persone, una può seguire la sposa per scattare le foto della preparazione e un’altra coglierà le emozioni dell’altro coniuge
  • quante foto consegna il fotografo di matrimonio?
  • i dettagli dell’album di nozze: è artigianale, personalizzato, a libro, classico, i materiali sono di alta qualità?
  • come avviene la consegna delle foto: su cd, chiavetta usb, album condiviso online?;
  • sono previsti acconti ed eventuali penali
  • le tempistiche sono immediate o è necessario un certo tempo per la realizzazione e la consegna del lavoro?

Quanto costa un servizio fotografico per matrimonio?

Rispondere a questa domanda è davvero molto difficile perché, come abbiamo già visto, incidono numerosi fattori: l’esperienza e la notorietà del fotografo professionista per matrimoni, il numero di fotografi e delle ore di lavoro per il servizio fotografico di nozze, la quantità di foto richieste, la tipologia di album, le esigenze della coppia a cui rispondere (più sono e più si alza il preventivo), e così via.

Nel web si trovano indicazioni di prezzi molto diversi: un servizio fotografico per matrimonio varia da circa 1.000€, come preventivo molto base, fino a oltre 3.000€. In media, per avere un servizio fotografico professionale è difficile spendere meno di 1.500€

Fotografo di matrimonio vicino casa

In questa guida per scegliere il fotografo di matrimonio migliore, cioè chi risponde al meglio alle tue esigenze, abbiamo condiviso molti consigli utili. E per aiutarti anche a farti un’idea del preventivo, e a come valutarlo, abbiamo stilato una lista di cosa non deve mancare.

Ora non ti resta che cercare, proprio qui su Jopla, il fotografo di matrimonio vicino casa: trova il/la professionista per un servizio di matrimonio con i fiocchi.

Felicitazioni!

Silvia è copywriter e content writer appassionata di scrittura inclusiva. Ha lavorato per molti anni in agenzia come addetta stampa ed esperta di comunicazione, specializzandosi in diversi settori. Dal 2021 è freelance.